Elenoire Casalegno aggredita per le vie di Milano. La showgirl fa un appello direttamente al sindaco Sala!

Elenoire Casalegno aggredita per le vie di Milano. La showgirl fa un appello direttamente al sindaco Sala!

Elenoire Casalegno ha fatto appello al sindaco di Milano per portare alla luce un’aggressione subita nel cuore della città. La showgirl ha condiviso la sua testimonianza direttamente su Facebook, spiegando che è stata inseguita e aggredita da un individuo che ha definito “uno squilibrato.”

Questo episodio si aggiunge alla lista degli incidenti di aggressione che si sono verificati a Milano, ma fortunatamente la storia di Elenoire Casalegno ha avuto un epilogo “positivo” grazie all’intervento di un passante che le ha offerto aiuto. Di seguito, un resoconto della testimonianza della showgirl.

Il racconto di Elenoire Casalegno

Elenoire Casalegno ha condiviso un inquietante episodio avvenuto questa mattina alle 11, in corso di Porta Nuova a Milano, attraverso il suo account Facebook. Ha riferito di essere stata inseguita e aggredita da un individuo che ha descritto come “uno squilibrato.” La situazione fortunatamente si è risolta grazie all’intervento tempestivo di un coraggioso passante, il quale ha iniziato a gridare contro l’aggressore. Elenoire ha raccontato di essersi rifugiata in un negozio e di aver fatto chiamare qualcuno per aiutarla.

Nella stessa pubblicazione su Facebook, Elenoire ha menzionato il sindaco di Milano, Beppe Sala, invitandolo a prendere atto della situazione. Ha espresso il suo disappunto riguardo alla crescente percezione di insicurezza nella città e ha sottolineato l’urgenza di porre la sicurezza dei cittadini al primo posto. Elenoire ha enfatizzato che Milano non può continuare in questo modo, con i suoi abitanti che vivono con paura, aggiungendo che la sicurezza dovrebbe essere la massima priorità.

Altre donne denunciano aggressioni via social

Al momento, non ci sono segnalazioni formali alle autorità competenti, pertanto l’identità dell’aggressore che si è reso protagonista domenica mattina rimane sconosciuta. Questo episodio si inserisce in una serie di incidenti simili a Milano che hanno visto le donne come vittime. Si nota un crescente numero di personaggi pubblici che, attraverso i loro canali social, decidono di condividere le loro esperienze di aggressioni.

Recentemente, Dj Hellen ha fatto eco alle sue esperienze personali con una testimonianza sul suo profilo Instagram a luglio, in cui ha raccontato di essere stata vittima di molestie sessuali. Nel suo post, aveva sollevato l’allarme sulla frequenza di atti criminali di questo tipo, sottolineando che “non è normale che ci sia in media un caso di aggressione sessuale al giorno.”

Nei mesi passati anche Chiara Ferragni aveva fatto un appello al Sindaco di Milano chiedendo che la città fosse messa in sicurezza. Il caso aveva creato un polverone mediatico, ma non si era giunti a una reale soluzione del problema. Non resta che vedere se quetse ulteriori segnalazioni porteranno alla denuncia e all’arresto dei malintenzionati.