Tragedia a Napoli: Alberto Zazzaro, vittima del suo amore per le moto, lascia tutti senza parole

Tragedia a Napoli: Alberto Zazzaro, vittima del suo amore per le moto, lascia tutti senza parole
Alberto Zazzaro

Napoli in lutto per Alberto Zazzaro: il suo folle amore per le moto gli costa la vita. La città non lo dimenticherà mai.

Il terribile incidente di Alberto Zazzaro

Uno schianto terribile tra un’auto e una moto ha scosso Posillipo sabato sera. Gli agenti della Polizia Locale del Reparto Infortunistica Stradale, sotto la guida del comandante Antonio Muriano, hanno avviato le indagini per determinare le cause dell’incidente. Purtroppo, durante l’accaduto, il giovane Alberto Zazzaro, di 23 anni alla guida di una moto Triumph Street Triple, ha perso il controllo e ha colpito violentemente un’Audi A1 parcheggiata. Il giovane è stato immediatamente trasportato all’ospedale Cardarelli, ma oggi, purtroppo, si è venuto a conoscenza del suo decesso. Fortunatamente, il passeggero che si trovava con lui ha riportato solo lievi ferite.

L’incidente è avvenuto sabato 19 alle 23.15 in via Virgilio, quando la moto ad alta cilindrata Triumph Street Triple, guidata dal giovane di 23 anni, ha perso il controllo a causa dell’eccessiva velocità e si è schiantata contro l’Audi A1 parcheggiata. La vittima si chiamava Alberto Zazzaro ed era nato il 6 ottobre 2000.

Alberto Zazzaro era un appassionato motociclista e le sue pagine sui social media sono piene di foto con la sua moto, che amava usare per escursioni fuori città. Amava anche viaggiare e uno dei suoi ultimi destini era stata Israele.

Incidente stradale sconvolge il quartiere Vomero

Un tremendo incidente stradale ha scosso il quartiere Vomero di recente, aggiungendosi alla lista sempre più lunga di tragedie che colpiscono le strade della nostra città. Un’altra tragedia si è verificata poco prima sulla Perimetrale Pianura-Vomero, coinvolgendo una Skoda e uno scooter Sh 300.

Il conducente dello scooter, un uomo di 42 anni, è attualmente ricoverato presso l’ospedale Cardarelli, mentre entrambi i veicoli incidentati sono stati sequestrati per ulteriori indagini. Siamo tutti responsabili della sicurezza sulle strade della nostra città. È fondamentale rispettare le leggi del codice stradale, guidare con attenzione e consapevolezza.