Gerry Scotti: il dolore per il divorzio dalla moglie, non lo ha mai abbandonato. Ecco il difficile racconto!

Gerry Scotti: il dolore per il divorzio dalla moglie, non lo ha mai abbandonato. Ecco il difficile racconto!

Gerry Scotti si sta facendo largo sul piccolo schermo con la conduzione di diversi programmi televisivi e ora si addentra anche nel mondo della letteratura con il suo libro intitolato “Che cosa vi siete persi,” pubblicato da Rizzoli. In questa sua nuova veste da scrittore, Gerry Scotti ha affrontato un ampio spettro di temi, tra cui dettagli intimi della sua vita privata. In una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi, ha accennato al contenuto di queste pagine in cui si racconta.

Tra gli argomenti trattati, oltre al caso Giambruno, si è soffermato anche sul suo passato matrimonio con Patrizia Grosso, che si è concluso nel 2009, un evento che ha provocato in lui una notevole sofferenza. Scotti ha confessato di sentirsi in imbarazzo riguardo a questa separazione, nonostante sia stato lui a essere lasciato.

L’intervista di Gerry Scotti

Gerry Scotti oggi ammette di aver sofferto profondamente. Riflettendo sulle sue radici familiari, condivide il valore intrinseco che ha appreso dai suoi genitori: la sacralità della famiglia, ancor più significativa della religione, dello Stato e della patria. Questo principio è radicato nel suo patrimonio genetico. Per lui, l’esperienza dolorosa della separazione dalla sua prima famiglia ha rappresentato una sofferenza prolungata nel tempo.

Non poteva più godere del risveglio accanto a suo figlio Edoardo. Tuttavia, nel corso degli anni, è riuscito a costruire un legame così profondo con suo figlio da ispirare quest’ultimo a nominare la sua primogenita Virginia, portandolo a farsi chiamare all’anagrafe Virginio Scotti.

Nell’intervista, Gerry Scotti non ha trattenuto le lacrime, un’emozione che non ha mai cercato di nascondere neanche in televisione. Sottolinea la sua gioia nel piangere, principalmente come manifestazione di felicità. Dopo aver affrontato momenti in cui ha temuto per la sua vita, si è imposto l’obiettivo di risolvere qualsiasi conflitto o ostacolo, sia grande che piccolo.

Ha fatto ammenda e perdonato tutti, anche coloro che non hanno mai chiesto scusa. Questo processo di liberazione lo ha reso consapevole di quanto stia meglio ora, descrivendosi come “leggero come una piuma.”

Il rapporto con Gabriella Perino

Da ormai 12 anni, Gerry Scotti è felice al fianco di Gabriella Perino. Il loro incontro avvenne grazie ai loro figli, che frequentavano la stessa scuola. Da quel momento, la loro connessione è stata così forte che non si sono mai separati. Tuttavia, non hanno intenzione di sposarsi. Scotti ha espresso le sue riserve riguardo al matrimonio, associandolo a sentimenti di amarezza e alla fastidiosa burocrazia.

Ritiene che questa non sia l’approccio adeguato, sottolineando che l’amore è ciò che conta e il resto può attendere. È importante notare che Gerry Scotti è sempre stato molto riservato sulla sua vita privata, evitando qualsiasi coinvolgimento in pettegolezzi o notizie di gossip.

Scotti si considera un privilegiato e ha una profonda considerazione per la bellezza. Tuttavia, sottolinea che è sempre stato attratto da donne semplici, come le impiegate o le commesse, ragazze che incarnano l’essenza del Gerry Scotti descritto nel suo libro.